Adele, show all’Arena di Verona fra selfie e risate

Show di Adele il 28 maggio all’Arena di Verona, fra selfie e risate

Performance d’eccezione di una cantante dalla voce eccezionale, che non sbaglia praticamente nulla, che si muove con naturalezza, che evita eccessi e virtuosismi fuor di luogo, che incanta.

Il tutto, messo insieme, ovviamente è tutt’altro che facile, ma lei ci riesce.

Due ore di concerto per la cantante inglese. Il suo album 25 ha raggiunto i 19 milioni di copie, il più venduto al mondo.

Ma soprattutto lei fa cose simpatiche, si diverte e fa ridere. Alla fine dello spettacolo invita un paio di fan sul palco per dei selfie. E si mette a canzonarle perché le due sono visibilmente emozionate.

E ancora chiede al suo staff di darle il suo smartphone perché vuole dirigere il coro di Happy Birthday da mandare tramite video a una sua amica che fa il compleanno. Poi fa una dedica: dedica Skyfall, la colonna sonora di 007, ai mariti portati al concerto a forza.

E ancora. Si siede su uno sgabello e poi dice questa sedia è troppo piccola per il mio sedere. Insomma, uno show a tutto tondo, uno show nello show. Brava Adele, e bellissimo il suo concerto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Never-Ending Man arriva il lungometraggio Nexo Digital

Il 14 novembre nelle multisale del Circuito UCI Cinemas arriva Never-Ending Man…

Simone Coccia Colaiuta preso in giro dalle Iene

Naturalmente quello che lo lega alla senatrice Stefania Pezzopane è amore puro…

Richard Gere porta viveri ai migranti di Open Arms

L’Italia, nonostante la crisi di governo, continua a mantenere la linea dura…