Adua Del Vesco e la terribile esperienza dell’anoressia

Giovane, bella, con una brillante carriera e uno dei più bei uomini italiani al suo fianco: cosa potrebbe volere di più una donna per essere felice?

Nulla, risponderanno in tanti, eppure Adua Del Vesco, in una toccante intervista a Verissimo, ha rivelato di aver avuto pesanti problemi alimentari, che rischiavano di condurla addirittura alla morte.

L’attrice, ormai ex di Gabriel Garko, ha raccontato il dramma della sua anoressia:

“Sono arrivata a pesare 32-34 chili. Ho rischiato la vita perché gli organi potevano smettere di funzionare da un momento all’altro, però non mi rendevo conto di quello che stavo rischiando. Anche perché forse morire era la mia volontà in quel momento. Passavo le mie giornate a letto a guardare il soffitto, non riuscivo a fare niente. Provavo la sensazione di morire da un momento all’altro. È bruttissimo, ma pensavo che quello fosse il mio destino”.

Ed ancora: “Sono caduta in una profonda depressione che mi ha portato a questo. Sono stati i miei genitori a farmi capire che stavo molto male, io negavo. Quando l’ho fatto ho chiesto aiuto e ho trovato una struttura in Sicilia”.

Ma cosa l’ha condotta a ridursi così? La stessa motivazione che spinge, purtroppo, migliaia di ragazzi e ragazze a smettere quasi completamente di nutrirsi: “Cercavo una perfezione estetica che non esiste e che mi stava portando alla morte. Poi, ero molto insicura e volevo assomigliare a molte ragazze che si vedono sui social, che sono tremendamente magre ma non sono sane”.

Per fortuna è riuscita ad uscirne e questa esperienza l’ha resa più forte e matura.
Le è stato accanto anche Garko, anche se la storia tra i due era già finita:

«Quando ho iniziato a stare male, Gabriel mi è stato accanto anche se c’eravamo già lasciati. La nostra storia è finita per vari motivi. Ci siamo resi conto che non era una relazione che poteva andare avanti anche per la differenza d’età. Però nel mio percorso ho trovato altri che hanno capito in pieno quello che avevo dentro e quello che stavo passando e non mi hanno giudicata, nonostante fossi molto aggressiva e scontrosa. Hanno visto oltre, sono riusciti a leggere la mia anima».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Inside Out grande iniziativa per ragazzi autistici

Grande iniziativa per l’accessibilità al cinema dedicata ai bambini e ai ragazzi…

Star Trek: mezzo secolo di successo planetario

Una delle serie più viste e conosciute al mondo, una pietra miliare…

Il governo dell’Indonesia minaccia l’espulsione di Leonardo DiCaprio

Il novello premio Oscar Leonardo di Caprio non è soltanto un bravo…