Belen Rodriguez, sulla riva ad aspettare i cadaveri dei nemici

Proprio non è un periodo felice per la bella Belen Rodriguez: nonostante sia una delle donne più belle e ricercate sul palcoscenico italiano, sta affrontando una controversa separazione dal marito ed ora è addirittura accusata di collusione nientemeno che con la Camorra.

Secondo quanto è stato diffuso dai giornali nelle scorse ore, dai verbali di alcuni pentiti depositati agli atti del Riesame di un’inchiesta della Procura di Napoli sul narcotraffico e il riciclaggio di denaro sporco, ci sarebbe anche il nome della showgirl argentina sui libri paga della camorra.

Secondo un pentito, Belen e Fabrizio Corona durante il loro fidanzamento erano di casa in un noto ristorante di Pozzuoli “a disposizione degli Amato-Pagano” al punto che il ristoratore inviava i suoi cuochi nei covi di Carmine Amato. Un altro pentito sostiene che Lello Stanchi, gestore di piazze di spaccio e cassiere del Cartello degli Scissionisti, aveva ricevuto un book fotografico da Milano con le foto di donne di spettacolo – la Marini, Belen, Barbara Guerra, la Ribas, la Yespica- che secondo ‘Lello’ erano disponibili per 25.000 euro a presenziare alle feste organizzate dal clan.

La Rodriguez naturalmente ha voluto rispondere alle accuse, e lo ha fatto attraverso la sua pagina Facebook: “Belen di qua, Belen di la, ma quando la smetteranno dico io? Questa è la seconda volta che compaio su tutti i titoli dei quotidiani affiancata alla camorra. Io sono una donna forte assolutamente, ma anche noi ogni tanto crolliamo, e non mi piace sentirmi così per colpa di determinate persone che pur di fare notizia si riempiono la bocca d’aria. Sono stata sempre accostata ai peggiori scandali, dalla politica alla mafia, con quale colpa mi chiedo io? Mai e poi mai è uscito nulla di compromettente sul mio conto, solo diffamazioni inutili senza fondamenta, sono stata intercettata per anni, e ne sono uscita sempre a testa alta, hanno buttato solo tempo e denaro”.

Alle malelingue non fa mancare un suo augurio: “Quindi a tutti i detrattori che cercano di rompere la mia serenità e di sporcare il mio nome vi dico che non ci riuscirete mai, perché io mi sveglio mi guardo allo specchio e sono fiera del riflesso che vedo stampato ogni mattina. Aspetto solo con pazienza sulla riva del fiume veder passare tutti i cadaveri”.

Un lungo post quindi, con l’hashtag ‪#‎amenonmicompranessuno,in cui ha voluto chiarire definitivamente la sua posizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Alain Delon, un ictus lo mette a riposo ma pronto a rialzarsi

Il celeberrimo attore ha un’agenda sempre piena di impegni, volando da uno stato…

Sossio Aruta, nessuna crisi all’orizzonte con Ursula

Qualche giorno fa, sulle pagine del settimanale di Più, è apparsa, nella…

Dwayne Johnson, a lui lo scettro di più sexy del mondo

Come ogni anno, la rivista People si è premurata di assegnare lo…