Cioccolato gianduia ecco come riduce il rischio infarto
Cioccolato ecco come riduce il rischio infarto

Mangiare cioccolato riduce il rischio di insufficienza cardiaca, lo afferma un nuovo studio scientifico.

Quello che fino ad ora è stato sempre visto come un nemico della linea, potrebbe in realtà essere importantissimo per il nostro cuore, almeno stando ad un nuovo studio scientifico legato proprio al cioccolato.

La ricerca su più di mezzo milione di adulti ha rivelato che coloro che mangiavano cioccolato con moderazione avevano un rischio inferiore di insufficienza cardiaca rispetto a quelli che evitavano di mangiarne.

Gli scienziati hanno scoperto che quelli che mangiavano in modo continuativo durante l’arco di un mese avevano un rischio inferiore del 13% di insufficienza cardiaca rispetto a quelli che non ne avevano mangiato.

I ricercatori dicono che i composti naturali del cacao chiamati flavonoidi aumentano la salute dei vasi sanguigni e aiutano a ridurre l’infiammazione arteriosa.

Ma naturalmente si mette in guardia anche dal consumarne troppa, la condizione di insufficienza cardiaca colpisce più di 900.000 adulti nel Regno Unito, causando affanno, tosse cronica, affaticamento e morte spesso prematura.

La ricercatrice capo Chayakrit Krittanawong, della Icahn School of Medicine del Mount Sinai di New York, ha dichiarato: “Credo che il cioccolato sia un’importante fonte alimentare di flavonoidi che sono associati alla riduzione dell’infiammazione e all’aumento del colesterolo buono”, proseguendo “Soprattutto, i flavonoidi possono aumentare l’ossido nitrico (un gas che espande i vasi sanguigni, favorendo la circolazione)”.

Il consumo moderato di cioccolato fondente è buono

Tuttavia, il cioccolato potrebbe avere alti livelli di grassi saturi, direi che il consumo moderato di cioccolato fondente fa bene alla salute“ha chiosato poi la ricercatrice.

Lo studio, presentato alla conferenza della Società europea di cardiologia a Monaco di Baviera, ha esaminato cinque studi che hanno coinvolto oltre 575.000 persone.

Una precedente ricerca dell’Università di Harvard ha scoperto che mangiare da due a sei porzioni da 30g ogni settimana riduce il rischio di fibrillazione atriale, una delle maggiori cause di ictus, del 23 per cento.

Victoria Taylor, dietista senior presso la British Heart Foundation, ha detto che il cacao è stato collegato a una varietà di benefici per la salute: “Questa analisi su larga scala suggerisce che consumare una quantità moderata di cioccolato potrebbe proteggere dall’insufficienza cardiaca, ma troppo può essere dannoso”.

foto@Pixabay

Sono Anna, attualmente iscritta al Dams, amo molto leggere, ascoltare buona musica e ragionare sui pensieri filosofici, di tanto in tanto sono alla ricerca di notizie sul mondo dello spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Il Karma come le nostre scelte influenzano presente e futuro

Entrato a far parte del linguaggio comune, ognuno di noi ha sentito…

Una tartaruga nella vagina, accade nelle Canarie

Nelle Canarie una donna si sente male e le trovano una tartaruga…

Sesso ad alta quota, il filmato finisce in rete

L’incredibile episodio di una coppia evidentemente in un momento molto “bollente” senza…