Ernst di Hannover convola a nozze con una stilista russa

Ernst di Hannover convola a nozze con una stilista russa

Ernst di Hannover, primogenito del principe Ernesto Augusto di Hannover marito di Carolina di Monaco, è convolato a nozze con la stilista russa Ekaterina Masysheva.

Al matrimonio tanti reali e personaggi importanti dello show bitz internazionale ma mancava il padre dello sposo, che non ha dato il suo assenso alle nozze per motivazioni dinastiche e non personali verso la fidanzata del figlio. In una recente intervista il principe di Hannover aveva dichiarato che non avrebbe dato il suo consenso a queste nozze: “per il bene della famiglia”.

La coppia, nonostante il parere contrario del padre dello sposo, ha deciso di sposarsi dopo sei anni di fidanzamento, un lungo rapporto ben consolidato e quindi hanno deciso di ufficializzarlo davanti a Dio e alla legge.

Le nozze si sono celebrate presso la chiesa del Mercato di Hannover. La sposa in splendido abito bianco con un lungo strascico mentre lo sposo indossavo un elegante completo grigio.

Non mancava solo il padre dello sposo alla cerimonia, non era presente neanche Carolina di Monaco in compenso era presente il figlio di Carolina, Pierre Casiraghi con la moglie la giornalista Beatrice Borromeo e gli altri figli della principessa monegasca in versione single, Charlotte e Alexandra unica figlia nata dal matrimonio tra Carolina e il principe di Hannover e Andrea con la moglie Tatiana Santo Domingo ricca ereditiera di origini colombiane.

I figli di Carolina sono molto legati ad Ernes di Hannover un legame che dura da quando la mamma è convolata a nozze con il Principe olandese nel 1999.

Al momento nessuno dei figli di Carolina ha sposato persone dal “sangue blu”, come lei stessa aveva fatto in precedenza con i suoi due matrimoni precedenti con Philippe Junot e Stefano Casiraghi. Un vincolo, quello di sposarsi con persone appartenenti all’aristocrazia, che la famiglia reale monegasca ruppe nel lontano 1946 Ranieri III di Monaco sposò l’attrice americana Grace Kelly.

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*