Fedez, il vicino di casa richiama la polizia

Che non sia un ragazzo semplice, timido o pacato nelle sue reazioni, nessuno lo mette in dubbio, ma ormai sembra che il rapper Fedez sia stato “preso di mira” per ogni gesto che compie , anche per i più semplici.

Solo qualche settimana fa aveva avuto una lite accesa e violenza, finita con una colluttazione e un trauma facciale, con il vicino di casa per la musica dello stereo troppo alta, e sembra che  nelle scorse ore lo stesso vicino abbia chiesto nuovamente l’intervento della polizia.

Stavolta la colpa sarebbe di una rumorosa “sgasata” in automobile alle 4 del mattino.

Tutti i principali siti di news e quotidiani online hanno ripreso la notizia, raccontandola come abbiamo appena fatto noi, precisando che stavolta non ci sarebbero state denunce.

E non potrebbe essere altrimenti, dato che lo stesso Fedez, via social, ha negato il tutto.

“Ieri sera non ero nemmeno in casa. Sono tornato all’alba e mi sono messo a dormire. E se dormivo ovviamente non potevo fare casino o svegliare il figlio del vicino. Peraltro la macchina l’avevo data a mio padre, che non è tipo da ‘sgasata’”.

I carabinieri in realtà si sono recati nel condominio, forse proprio chiamati dal vicino, ma non hanno trovato nessuno in casa del rapper e quindi se ne sono andati, lasciando cadere il tutto.

You May Also Like

Meet Whitney Tingle and Danielle Duboise of Sakara Life

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget…

The Final Destination for the Traveling Salon

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget…

Mirko Lavezzi, agguato ai danni del cantante neomelodico

A livello nazionale è poco conosciuto, ma nel panorama della musica partenopea…