Rocco Hunt, dal ritiro al lancio del nuovo disco
Rocco Hunt dal ritiro al lancio del nuovo disco

Ne avevamo parlato anche noi: ad inizio estate, improvvisamente, Rocco Hunt aveva annunciato di voler lasciare il mondo della musica.

Una decisione che aveva fatto preoccupare tutti i suoi fans, ma che aveva cambiato in fretta, annunciando quindi l’arrivo di un nuovo album: un’operazione di marketing, quindi, per attirare l’attenzione su di sé, proprio in visa del lancio?

In molti lo hanno pensato, ma ora a parlare è proprio il giovane artista, che ci tiene a chiarire e a ribadire alcuni punti, proprio in vista dell’uscita di “Libertà”, venerdì 30 agosto.

Lo ha raccontato a Rolling Stone: “Il marketing è stata sempre l’ultima cosa a cui ho badato. Anche se al giorno d’oggi è fondamentale. Credo che, se l’idea fosse stata quella, sarei potuto ricorrere ad altre strategie di marketing. Anche perché c’è stata confusione. C’è una linea molto sottile tra il mio sfogo e l’ipotesi del ritiro. Non ho mai annunciato in quel post che mollavo la musica. Ho detto che avrei mollato tutto, ma intendevo che mi sarei fatto i fatti miei per un po’”.

E per quanto riguarda la sua fatica discografica: “Libertà è l’album a cui ho dedicato i miei ultimi tre anni di vita. Anzi, più di tre anni. Libertà per me è aver potuto fare un disco che, senza pretese, sancisce il mio ritorno nella scena rap. Perché Libertà è un album rap, mentre gli altri album strizzavano l’occhio al pop. La musica è cambiata, sono cambiato anche io. Sarei stato spontaneo solo essendo me stesso. Infatti, sono libero soprattutto perché rappo in napoletano. Il 70% di questo album è cantato nella mia lingua madre: una grande soddisfazione per me. Posso far vedere al pubblico chi sono veramente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

What do your friends really think about your style?

Photo booth butcher authentic, quinoa gluten-free food truck PBR scenester. Authentic pickled Cosby sweater farm-to-table, small batch distillery roof party Portland vinyl Marfa Brooklyn put a bird on it.

Carolina di Monaco: 60 anni di una delle principesse più belle

Con lo stesso fascino di quando era una delle giovani più ammirate…

Tara Gabrieletto e le tante, troppe crisi, col futuro marito

Dopo la sua presunta complicità in un “complotto” ordito alle spalle della…