Sorbillo replica stizzito alle accuse della Lucarelli
Sorbillo replica stizzito alle accuse della Lucarelli

Nei giorni scorsi anche noi abbiamo avuto modo di parlare dell’ordigno fatto esplodere dinanzi alla pizzeria di Gino Sorbillo, a Via dei Tribunali a Napoli, e dell’ondata di solidarietà che si è scatenata a supporto del pizzaiolo, che ha fatto il giro di tutte le trasmissioni per portare la sua testimonianza contro le estorsioni e l’abbassare la testa dinanzi alla Camorra.

Il comportamento non è però andato a genio a Selvaggia Lucarelli che, in un lungo post su Facebook, ha mosso dure critiche:

in primis ha accusato il partenopeo di aver sfruttato quanto accaduto per farsi pubblicità, sottolineando che non era stata fatto esplodere un ordigno ma una bomba carta molto meno pericolosa, che il locale era già chiuso per ristrutturazione e che Sorbillo ne ha approfittato per farsi vedere fianco a fianco coi leader politici.

Accuse a cui il pizzaiolo, anche lui molto attivo sui social, ha deciso di rispondere a tono, rispondendole sostanzialmente che “Sono dispiaciuto per le parole di Selvaggia Lucarelli, fomenta l’odio degli hater da tastiera, l’aspetto per una pizza“.

«Selvaggia cara, non ho bisogno di fare certe cose per “pubblicizzarmi”, per fortuna godo della stima delle persone libere come me e come te», ha aggiunto. E ancora, «Ho tanti buoni propositi nel cuore, sono un Uomo, e vivo in una città che tanto amo, anche se talvolta è scenario di eventi difficili e sconcertanti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like

Nadia Toffa, il tumore è tornato ma continua a combattere caparbiamente

Lo scorso mese di febbraio, dopo oltre due mesi in cui era…

Giorgia Meloni al Family Day in dolce attesa

In queste ore in tutta Italia c’è una mobilitazione generale intorno al…

Charlie il mondo si mobilita per aiutarlo

La vicenda del piccolo Charlie sta facendo commuovere milioni di persone e…