Gatti isola greca si viene pagati per accarezzarli per lavoro
Gatti isola greca si viene pagati per accarezzarli per lavoro

Se notoriamente è il cane il migliore amico dell’uomo e sono innumerevoli i benefici che si ricavano dal possederne uno, anche avere un gatto ha i suoi risvolti positivi.

Il gatto, generalmente considerato da chi non lo conosce affatto come una specie altezzosa, solitaria e opportunista, è, invece, un animale dolce, comunicativo e curioso. Seppur d’indole indipendente, non disdegna le coccole e ama condividere le abitudini del proprio padrone.

Una ricerca pubblicata dal Journal of the American Medical Association del Medical College of Georgia, ha dimostrato che vivere con due o più gatti riduce, fino a dimezzare, i rischi di insorgenza delle allergie. A renderlo possibile sarebbe la presenza di alcune sostanze che si trovano nella bocca degli amici a quattro zampe e che avrebbero un effetto protettivo se poste quotidianamente a contatto con l’uomo.

Uno studio dell’Indiana University Media School ha rivelato che vedere filmati di gattini su Internet fa bene all’umore, perché distoglie i pensieri negativi aiutando gli utenti a riprendere energie: se basta una “pet therapy” virtuale, figuriamoci passare il proprio tempo con un micio accucciato sulle ginocchia.

Ma prendersi cura di un gatto abbassa anche il livello di stress e ha, a lungo tempo, un effetto calmante che protegge la salute del cuore. Non solo, i gatti aiutano ad abbassare la pressione sanguigna e perfino a ridurre i livelli di colesterolo.

Una recente ricerca -pubblicata dal Journal of the American Geriatric Society–  ha concluso che gli anziani che convivono con un cane o con un gatto, presentano un maggior benessere psicologico.

Questi soggetti, innanzitutto si sentono meno soli e poi sono più attivi perché devono prendersi cura del proprio animale da compagnia. L’essere responsabili di un animale da compagnia fa sì che queste persone abbiano più stimoli per portare a termine le normali attività di tutti i giorni.

E se vi dicessimo che passare il proprio tempo a fare le coccole a dei pelosi è un lavoro ben retribuito?

Strano ma vero: a fare questa offerta di lavoro è ”God’s Little People Cat Rescue” che ha pubblicato l’annuncio sulla sua pagina Facebook.

L’associazione, infatti, cerca una persona che voglia prendersi cura di 55 gatti sull’isola di Syros in cambio di uno stipendio e uno splendido alloggio con giardino privato.

L’unica richiesta di impegno temporale che si fa al candidato – si legge sulla pagina – è la disponibilità a passare almeno sei mesi sull’isola del mar Egeo.

Il profilo ideale è “un amante dei gatti maturo e sinceramente appassionato che sappia come gestire molti mici e che ami la loro compagnia”.

“Sto cercando qualcuno che possa subentrare nella gestione quotidiana del mio rifugio per gatti greco in mia assenza – si legge nell’annuncio -. Avrai 55 gatti di cui prenderti cura e dovrai essere in grado di tenerli d’occhio tutti, dar loro da mangiare e dare loro i farmaci di cui necessitano (se sei un veterinario addestrato o un’infermiera avrai un vantaggio nella nostra selezione)”.

In aggiunta viene richiesto di saper guidare un’auto con il cambio manuale per poter «portare il gatto dal veterinario in caso di malattia» ed essere una persona in grado di «apprezzare la natura e la tranquillità» per poter vivere al meglio su un’isola situata «in una natura isolata e protetta, molto tranquilla e silenziosa d’inverno ma molto frequentata durante l’estate».

Sono previste infine dalle 2 alle 4 settimane di prova gratuite dagli inizi di ottobre.

L’annuncio è subito diventato virale sui social e noi siamo certo che, alle selezioni, non mancheranno certo candidati.

You May Also Like

Belen salta l’esordio di “tu Sì que vales” ma non è in dolce attesa

Da quando Belen Rodriguez si è ufficialmente ricongiunta con suo marito, Stefano…

Dagospia lancia nuova bomba sul caso Pamela Prati

Noi ve ne avevamo parlato già nelle ore precedenti, ma ieri sera…

Viaggi: in cima ai regali di Natale

I viaggi sono in cima alla lista dei regali preferiti dagli italiani,…