Flavio Insinna si scusa con un post su Facebook

flavio insinna striscia la notizia scuse

Negli ultimi giorni non si parla d’altro: da quando Striscia la Notizia ha mandato in onda i primi filmati in cui si vede il conduttore di Affari Tuoi, Flavio Insinna, insultare concorrenti ed addetti ai lavori, svelando un lato del suo carattere che nessuno dei telespettatori avrebbe mai potuto immaginare vedendolo sempre sorridente dinanzi alle telecamere, in rete e sui social non si parla d’altro.

Se molti colleghi sono subito intervenuti in suo favore, per mostrargli tutta la loro solidarietà per il “colpo basso” tiratogli dal tg satirico, Insinna per qualche giorno ha preferito non rispondere, poi ha scelto di farlo attraverso i social, scusandosi in primis, ma non solo.

“Mi spiace e chiedo scusa a tutti, senza se e senza inutili ma” inizia così il suo messaggio di scuse inoltrato attraverso un post su Facebook pubblicato all’una di notte.

“Mi spiace davvero. Sono sempre io, nel bene e nel male. Sul lavoro sono pignolo, ossessivo, incessante. E so distruggere in un istante tutto il bello che ho costruito fino a un attimo prima. Sono bravissimo a passare subito dalla parte del torto” continua il conduttore. “Odio i toni beceri ma poi sono un fenomeno a usarli. È successo tante volte (mi sono sempre scusato), potrebbe accadere ancora”.

Parte però anche subito al contrattacco: “Un’altra cosa che mi fa infinitamente tristezza, quanto le mie scenate, è che tutta questa pornografia televisiva con filmatini e vendetta incorporata sia fatta per cercare qualche straccio di punto di ascolto in più. Adesso però siamo saliti, anzi scesi di livello. Gli insulti, l’odio, i filmati rubati dal buco della serratura sono soltanto contro di me. Odio allo stato puro”.

Ed infine, accusato di portare una maschera, coglie l’occasione per togliersela: “Chi crede di distruggermi, mi ha in realtà fatto un grande regalo: la libertà. La libertà di essere ai vostri e ai miei occhi semplicemente una persona. Daje! Domani faremo tutti meglio. Io per primo”.

Un post che ha raccolto tanti consensi ed anche molti dissensi, come è giusto che sia, mentre Striscia continua ad occuparsi del caso.

Nello specifico, nella puntata di ieri, Rosy Seracusa, la concorrente della Valle D’Aosta pesantemente attaccata da Insinna nel fuorionda incriminato,  ha incassato il tapiro d’oro del tg satirico.

‘Ci sono rimasta male, davanti ai concorrenti non si è mai comportato male’, ha detto. La donna ha poi sottolineato che il conduttore ha avuto duri battibecchi con la produzione del gioco a premi.

‘Sinceramente sono state offese pesanti’, ha poi chiosato, facendo sapere, nelle ore successive, che ora è anche pronta a ricorrere alle vie legali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *