Premio Internazionale Arte Milano: un successo

premio-internazionale-arte-milano

È stato un grande successo di critica e di pubblico per il primo Premio Internazionale Arte Milano. Oltre 600 gli artisti partecipanti, provenienti da ogni parte di Italia e d’Europa che si sono incontrati nello storico teatro Dal Verme, per la premiazione di 10 artisti nei settori della pittura, scultura e fotografia. Un vero e proprio rave culturale quello che si é svolto martedì scorso, 25 luglio 2017, a Milano. L’evento, organizzato dalla casa editrice Effetto Arte, di Pietro e Sandro Serradifalco, ha raccolto in un unica giornata numerosi artisti contemporanei che, fin dalle 11 del mattino e fino a tarda sera hanno assistito ad una serie di spettacoli ed alla premiazione di 5 pittori contemporanei, 2 scultori e 3 fotografi. L’evento é stato promosso online anche da PitturiAmo, il portale dei pittori contemporanei (www.pitturiamo.com), che ha saputo individuare in rete ben 7 fra i 10 vincitori del concorso. Un segnale inequivocabile che l’auto promozione artistica, promossa online da PitturiAmo, porta risultati concreti, che possono realmente incentivare la crescita degli artisti. Presidente della giuria critica, Vittorio Sgarbi. Il podio é stato assegnato all’artista Giuseppe Matichecchia che si aggiudica anche un premio in denaro di 5.000,00€. Gli altri artisti premiati sono:

  • Francesca Barnabei, per la categoria fotografia paesaggistica;
  • Greta Principe, per la fotografia sociale;
  • Gorizio Lo Mastro, per la fotografia astratta;
  • Oliver Hurtado, per la scultura figurativa;
  • Marina Parentela, per la scultura astratta;
  • Elettra Spalla Pizzorno, per la pittura astratta;
  • Manuela Corbellini, per la pittura paesaggistica;
  • Marina Corso, pittura Natura Morta;
  • Tiziano Dall’Omo, pittura simbolista;
  • Pier Luigi Impedovo, pittura figurativa;

“É stata una giornata intensa, ricca di emozioni e soprattutto di soddisfazioni personali”, interviene Sandro Serradifalco, organizzatore e promotore, insieme a suo padre Pietro, dell’iniziativa. “É la testimonianza che questi eventi sono necessari per portare visibilità ad artisti che, altrimenti, non avrebbero molte altre chance per farsi conoscere”. “Gli artisti devono essere i primi a credere in loro stessi e a darsi da fare, in prima persona, per promuovere la propria arte, con tutti i mezzi possibili, sia online che nel mondo reale” incalza Nino Argentati, amministratore di PitturiAmo, la galleria online dedicata alla vendita quadri dei pittori contemporanei. Tesi del resto sostenuta anche da Vittorio Sgarbi durante il suo intervento alla manifestazione.

La giornata é stata tra l’altro allietata dagli spettacoli di Moni Ovadia e Marco Travaglio. Ovadia, grande intellettuale contemporaneo, ha eseguito la “Lectura Dantis” dove si confronta con il XXVI canto dell’inferno dantesco in cui emerge la figura di Ulisse. Travaglio ha portato in scena il suo spettacolo “SLURP“, durante il quale, in oltre 2 ore di performance, tutta da ridere per non piangere, con l’aiuto dell’attrice Giorgia Salari, ha raccontato come giornalisti, intellettuali ed opinionisti servili hanno beatificato e osannato la classe politica dirigente. Visto il grande successo dell’evento l’appuntamento è rimandato al prossimo anno, per la seconda edizione del premio già confermata.

fonte@ComunicatiStampa.net

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*