Vasco Rossi torna live negli stadi nell’estate 2018

Se una cosa è certa è che di Vasco non ce n’è mai abbastanza: i milioni di fans del rocker non sono mai stanchi di ascoltarlo, e l’annuncio di queste ore ha infatti entusiasmato proprio tutti.

Dopo aver fatto registrare il record al mega show di Modena, Vasco Rossi farà un nuovo tour degli stadi a giugno 2018, con almeno sette date in programma.

A dare l’annuncio è lo stesso Blasco sul proprio profilo Facebook: “Dopo Modena Park ‘VascoNonStop’ Live! a Giugno… negli Stadi… come minimo sette!! Stay tuned“.

“Uno sguardo indietro per andare avanti: rivisitare le sue canzoni, incontrare se stesso 40 anni fa e ripercorrere ogni passo della sua vita ‘spericolata’, artistica e umana, per Vasco è stato come una seduta psicanalitica che gli ha dato una nuova spinta ed energia”: così si legge nel comunicato pubblicato sul suo sito ufficiale.

Ed ancora: “Forte del suo passato, non sente più vincoli ed è oggi più libero di partire o ripartire daccapo. Con tanta voglia di sorprendere e di sorprendersi. Di divertirsi e di divertire, le canzoni non mancano, la band “migliore al mondo” c’è. E così, a 3 mesi dall’evento di Modena Park, è lo stesso Vasco che con una simpatica battuta sulla sua pagina Facebook, annuncia: “noi procediamo per…stadi”, anticipando che l’estate 2018 prossima, sarà negli stadi.

Del resto, “alle voci che parlano di palasport invernali rispondo che noi procediamo per stadi”, aveva scritto all’inizio dello scorso mese sui suoi canali social ufficiali, mettendo a tacere le indiscrezioni secondo le quali per i suoi prossimi appuntamenti dal vivo sarebbe tornato ad esibirsi al chiuso, a distanza di otto anni dall’ultimo tour indoor (quello del 2009-2010).

E gli “stadi”, ci saranno, letteralmente per la gioia generale.

Gli stadi del 2018 sono in via di programmazione, non si sa ancora quanti saranno, se non che saranno come minimo 7, e dove, ma di sicuro saranno degli eventi imperdibili, come tutti i suoi live degli ultimi 30 anni di carriera.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *